Come la carta

9788897072041

Vedere il giorno, di Emma Giuliani, Timpetill edizioni

Il racconto sta alla materia, come la materia sta al racconto. Gli artigiani che lavorano la pietra o il legno, le parole o i segni, lo sanno. In ciò che è scritto, scolpito o abbozzato c’è il filo di un discorso. C’è l’emozione che prende forma e la storia che incomincia.

Allora, aprendo le pagine di questo libro, non confonderti. Qui la storia, prima delle parole e dei disegni, te la dice la carta. Una materia complessa, che sa essere contemporaneamente leggera e delicata, tenace e funzionale. Che sa trasformarsi in qualcosa che prima non c’era. Così, attraverso la carta, Emma Giuliani racconta.

Un foglio di carta, piegato dodici volte, diventa un libro a fisarmonica, come fosse un unico scenario dove i giorni avvengono e si ripetono. Possono essere tutti uguali, senza colore. Dove tutto può essere bianco o nero. Oppure, come succede per la carta, anche i giorni possano essere reinventati. Possono ricrearsi e rinascere. Sta a te viverli in modo diverso. Sta a te piegare la carta. Cambiare la scena, colorarne il momento.

vedere il giorno_2

Una minuscola coccinella ti accompagna in questo lento risveglio. Un calmo passaggio tra le pagine con la sorpresa che ritorna ogni volta che la carta si schiude. Un gioco delle mani e degli occhi, della mente e dell’immaginazione.
Un libro dove tutto sembra fragile e delicato, ad eccezione delle parole con cui Emma Giuliani scrive la storia. Pochi termini per costruire un inventario intimo, delle cose per le quali, malgrado la fragilità, vale la pena resistere. Un elenco, delicato e tenace come la carta.

Vedere il giorno, di Emma Giuliani, Timpetill edizioni, 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...