Bim Bum Bale…Giù!

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, M. Maiucchi-M.di Lauro, Edizioni Corsare

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, M. Maiucchi-M.di Lauro, Edizioni Corsare

Roger Caillois diceva che il gioco è un’attività libera, circoscritta, incerta, improduttiva, regolata e fittizia. Qualche volta, aggiungerebbero Massimiliano Maiucchi e Massimiliano di Lauro, pure colorata e in rima baciata.
Questo è un libro dedicato al gioco, anzi, ai giochi. A quelli di una volta, ai ‘grandi classici’ a quelli che basterebbe un cortile per continuare a giocare.

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, M. Maiucchi-M.di Lauro, Edizioni Corsare

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, M. Maiucchi-M.di Lauro, Edizioni Corsare

Ti è capitato qualche volta di sentire i bambini che spiegano ad altri le regole di un gioco?

Più sono piccoli più la faccenda si fa divertente. Più che una spiegazione diventa un racconto che parte da lontano e nello sviluppo si trasforma in una storia mimata, una performance da concludere in pochi attimi. Presto! Bisogna fare presto. Bisogna iniziare a giocare, non ci si deve  perdere in chiacchiere.

Secondo me questo libro parte da qui. Dentro alle pagine c’è l’eccitazione, l’allegria e la rapidità di quella situazione.

Dunque, no, non è un manuale sui giochi tradizionali. La forma enciclopedica non sarebbe coerente con il pathos del momento. Occorre la poesia. Ma non quella narrativa, non quella lirica. Occorre la poesia quando gioca.
A costruirla si cimentano due artigiani, uno delle parole, l’altro delle figure. Da un lato Massimiliano Maiucchi lima e leviga il suono e la scrittura, per farne gioiose filastrocche. Dall’altro Massimiliano di Lauro mischia colori e tecniche e, con il suo segno, ti racconta di tipi poco abituati a stare fermi, pure dentro ad un foglio.

Alcune parole del libro sono scritte in maiuscolo, alcuni disegni nelle pagine sono grandi e occupano due fogli. Succede perché a volte, mentre giochi, l’energia sale e allora c’è bisogno del maiuscolo, c’è bisogno di staccare le sillabe e c’è bisogno di correre tutto intorno.

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, M. Maiucchi-M.di Lauro, Edizioni Corsare

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, M. Maiucchi-M.di Lauro, Edizioni Corsare

È senza dubbio un libro da tenere in cartella e da mostrare alla maestra. Perché di code da questo libro ne rimangono fuori parecchie. Chiudi il libro e ti resta il desiderio di provare tutti quei giochi. Ti viene voglia di costruire rime e fondare castelli per tutti i valorosi cavalieri che viaggiano con i loro destrieri, i famosi cavalli della razza salvagente.

TaNa liberAtutti- Filastrocche per giocare, Massimiliano Maiucchi Massimiliano di Lauro, Edizioni Corsare, 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...